Il suo vero nome, conservato dalla tradizione locale insieme a molti altri segni del territorio e della storia, è Su nurache ‘e losas, cioè “il nuraghe delle tombe”. Il nome si riferisce alle urne cinerarie romane scavate nella roccia affiorante ai margini dell’area.Il nuraghe Losa ha una sua sagoma inconfondibile: un trapezio possente, solido e piatto. Quando si cammina intorno ad esso, questa immagine si alterna con scorci prospettici che ricordano l’alta prua di una nave.Entrando si scopre con sorpresa che la massa compatta contiene vani spaziosi. Tuttavia manca il cortile scoperto, che nella maggior parte dei nuraghi complessi era uno spazio funzionale importante e centrale; ciò suggerisce che nel nuraghe Losa il cortile fosse sostituito da spazi esterni. La mancanza del cortile centrale e la pianta a triangolo equilatero rendono il nuraghe Losa una massa solida e compatta; forse proprio questo è il segreto del suo straordinario stato di conservazione. Continua...

Contact Info

  • ©  PALEOTUR Soc. Coop.
  • Telefono: +39. 0785 52302
  • Mobile: +39. 3319128790

Contact Info

GESTIONE PARCO ARCHEOLOGICO DEL NURAGHE LOSA

Top
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…